Azienda Agricola Don Camillo a Somma Vesuviana

Una chance in eredità per l’impresa agricola napoletana

Somma Vesuviana è una suggestiva cittadina che sorge proprio nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, a pochi chilometri da Napoli.

In questa splendida cornice si inserisce l’Azienda Agricola Don Camillo, nata nel 2012 dall’intraprendenza e dalla voglia di rimettersi in gioco di Antonio Iovino Perillo.
Un uomo tenace, che porta dentro tutto il calore e l’energia del sole e della terra vesuviana e che ha alle spalle anni di esperienza lavorativa in qualità di educatore sociale a Napoli.
Dopo essere entrato in contatto con ambienti particolarmente difficili, in cui una mano tesa era guardata con sospetto, come una possibile minaccia a un equilibrio precostituito, il futuro titolare dell’azienda ha deciso di percorrere una strada nuova ma anche vecchia, in un certo senso.
Il suo è ,infatti, un ritorno alle origini, che lo ha portato fino alle pendici del Vesuvio, alla terra del padre, consegnandolo alla quiete della natura.
L’Azienda Agricola Don Camillo a Somma Vesuviana comprende la terra intorno al cono vulcanico, dotata di un caratteristico colore nero, che si fa brillante al sole ed è l’unica riconosciuta adatta ad allevare le piante di pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP (Denominazione di Origine Protetta).



Tutto ha avuto origine dalla messa a dimora in pieno campo delle piantine di specie Patanara e Principe Borghese, che ha richiesto costanza, impegno e fatica.
La raccolta del Piennolo del Vesuvio è effettuata a mano ed avviene a luglio, quando le bacche rosse sono poste in cassette per poi essere sistemate nella tipica forma a grappolo su un filo di canapa.
Dopo tanto lavoro, le soddisfazioni non sono mancate, infatti, la produzione dell’Azienda Agricola Don Camillo a Somma Vesuviana ha subito destato interesse, coinvolgendo velocemente anche altre realtà territoriali.
Il successo dei suoi prodotti perdura nel tempo ed il merito è di una qualità eccellente e di una continua attenzione alla clientela.
Il Piennolo del Vesuvio è il prodotto di punta e si caratterizza per una consistenza turgida e per un sapore dolce e rotondo, il gusto impareggiabile si accompagna a un packaging accattivante, costituito da un’elegante scatola, che lo identifica e lo distingue dai suoi “parenti stretti”.

Oltre alla produzione di questa eccellenza napoletana e italiana, l’Azienda Agricola Don Camillo a Somma Vesuviana si occupa della coltivazione del pomodorino giallo o Giagiù del Vesuvio e della produzione di squisite confetture e pregiati liquori, rigorosamente, artigianali e realizzati secondo le più antiche tradizioni.
L’inconfondibile sapore dei prodotti offerti deriva dall’unicità del territorio da cui nascono ovvero quello del Parco Nazionale del Vesuvio ma anche dalla passione e dalla costanza di lavoratori instancabili, veri artefici di queste preziose bontà.
Coinvolti in prima linea e a 360 gradi nell’intero iter di produzione, che va dalla preparazione del terreno per la semina alla raccolta dei suoi frutti, i contadini lavorano fianco a fianco, sfidando condizioni climatiche non sempre favorevoli.
Il personale dell’azienda è, armoniosamente, distribuito in base alle diverse competenze, che si completano a vicenda, creando una sinergia vincente che è alla base della ricetta più importante: la piena soddisfazione della clientela.